EasyDay Thailand Sole - Vacanze Thailandia
Easy Day Thailand
Contattaci Servizio Clienti
dalle 09:00 alle 19:00 (ora locale)
+66 86 689 7975
  [email protected]
Informazioni Turistiche Thailandia

Informazioni Turistiche Thailandia

Fino a quindici anni fa il Sud Est Asaiatico era una meta per pochi, distante da noi sia fisicamente che culturalmente. Al giorno d'oggi I collegamenti aerei sono frequentissimi ed i costi accessibili. Questo a avvicinato Est e Ovest consentendo a tutti di scoprire luoghi e culture distanti.

Tra le varie destinazioni quella che si e' affermata con più successo e' la Thailandia, probabilmente la posizione centrale, il fatto che si "stende" nel Mar delle Andamane e nel Mar Cinese Meridionale, una cultura basata sull'ospitalita e gentilezza, ottima cucina e scarsa delinquenza, ne hanno fatto una meta ambita e frequentatissima.

Il Regno di Thailandia eà diviso in 4 regioni principali: il Nord, Il Centro della Thailandia, Nord-est (Isaan) e il Sud. Con molte province, che sono divisi in distretti, sotto-distretti e villaggi. Se desideri saperne di piuà sulla storia, la gente del posto e le lingue parlate clicca qui: Destinazioni

La Thailandia si può paragonare alla Bella Italia che tra gli anni cinquanta e sessanta hanno reso la nostra nazione famosa e frequentata dai turisti di tutto il mondo. Il motto della Thailandia e' "il paese del sorriso - the land of smile". Visitando il paese da nord a sud troverete sempre qualcuno pronto ad aiutarvi e tutti vi sorrideranno senza ipocrisia o secondi fini, ma solo perche' questo e' il modo migliore di dire a qualcuno Benvenuto - Sawatdee Khrap -.

Come arrivare in Thailandia - How to get to Thailand - facilmente con le principali line aeree da Milano e Roma e sempre dalle stesse destinazioni con voli charter per la Thailandia. Le principali linee aeree sono:

Con linee charter

E con le low cost per la Thailandia via Londra – low cost flights to Thailand

Bangkok attraverso l’aeroporto intercontinentale di Suwanabhumi e' collegata alle principali citta europee e del mondo, inoltre si vola direttamente o con voli di connessione tra Bangkok e Singapore oppure Bangkok e Kuala Lumpur.

Facilissimo poi muoversi in Thailandia. I voli interni in Thailandia sono frequenti e a ottimi prezzi, il servizio a bordo sempre a livelli decisamente ottimi. Per chi vuole risparmiare e godersi il paesaggio il sitema di trasporto in autobus in Thailandia e' ben organizzato ed efficiente. Verso le destinazioni più’ rinomate come Phuket e Chiang Mai ci sono sono autobus di prima classe da 24 posti. Oppure in treno, Viaggiare in treno in Thailandia richiede pero tempo e pazienza, le ferrovie non sono modernissime ma sicuramente a buon mercato. Inoltre esistono linee ferroviarie che meritano parte della vacanza come ad esempio la ferrovia sul fiume Kwai – The Death Railway – la ferrovia morta, sia perche costruita dai prigionieri di Guerra, sia perche arriva fino alle cascate di Say Yok Noi e da li e’ interrotta.

Se il budget lo permette l’Orient Express viaggia da Singapore a Chiang Mai nel lusso e tradizione attraverso tutta l’Asia

Per Informazioni:
www.thailandbytrain.com/
www.railway.co.th

Facili e frequenti i collegamenti marittimi con le varie Isole, l'offerta spazia dai traghetti di linea al noleggio privato di motoscafi per il trasferimento.

Una volta in Thailandia troverete sorprendente la disponibilità della gente e l’ospitalita. Il servizio offero ai turisti e’ davvero ottimo basta essere gentili e calmi. Questi sono i due punti principali per una vacanza in Thailadia in tutto relax, anche in situazioni che possono far perdere la calma cercate di essere ragionevoli, sopratutto valutate se vale la pena fare una scenata oppure guardare al problema con una diversa prospettiva. Sfuriate, scenate e urla sono considerate atti di maleducazione, non otterrano alcun risultato e la gente continuera a guardarvi sorridendo. Mettere in imbarazzo qualcuno davanti ad altri e’ imperdonabile e puo condurre ad azioni spiacevoli. Sopratutto quando si ha a che fare con la Polizia o qualcuno che chiramente e’ piu importante di noi la calma e il sorriso sono d’obbligo. Insomma con un po di filosofia anche la situazione piu critica trovera una soluzione o quantomeno non si aggravera.

Le regole di comportamento che ci si aspetta da un turista sono poche, gentilezza, vesitire in modo libero ma non osceno, non alzare la voce o fare sfuriate inutili, rispettare I luogi scari e sopratutto il Re e la Famiglia Reale. Le effusioni in pubblico sono poco apprezzate. Mano nella mano va piu che bene, un abbraccio anche, baciarsi, meglio in privato. Sopratutto ricordate che i baci tra sconosciuti non sono una pratica e qualcuno potrebbe imbarazzarsi, una stretta di mano va piu che bene. Il modo in cui i Thaiandesi si salutano e’ semplice, congiungono le mani sotto il mento e chinano la testa sorridendo– Wai in Thailandese -. Non servono gesti troppo estremi tipo le mani giunte sopra la fronte o inchini esagerati. Va benissimo anche solo un bel sorriso.

La cucina Thailandese e’ fresca e variegata ed e’ un altra aspetto che accomuna l’Italia e la Thailandia, lasciatevi convincere non tutto e’ super piccante come si crede, m tutto e’ cucinato fresco e I condimenti leggeri risultano ben digeribili. L’aggiunta di condimenti quali, zucchero, peperoncino e aceto sono lasciati alla discrezione di chi mangia per cui provate e troverete le quantita giuste. Il sale non e’ usato per cucinare o per condire il sostituto e’ salsa di pesce – Naam Pla -, dal gusto e odore decisi, per cui consiglio di provarla poco alla volta fino a trovare la dose giusta. I fritti non sono fritti, in Thailandese la parola – Pad – viene tradotta in Inglese con “fried” e quindi in Italiano fritto. E’ un errore in quanto in Inglese manca il vocabolo, infatti –pad- significa saltato in padella per cui il – Khao Pad – che in Ingelse diventa “fried rice” e’ invece un ottimo piatto leggero e che tutti aprrezzano, si tratta di riso bollito saltato in padella con verdure, solitamente un uovo e poi la pietanza che preferite, mollushci, maiale, pollo, pesce o semplicemente verdure. La verdura e’ onnipresente, fresca o appena saltata. Per mangaire fritto bisogna passare ai piatti che hanno un nome che inizia con –Tod- in questo caso il pesce o altre pietanze sono fritti in olio vegetale ad altissima temperatura, simili ai nostri fritti misti oppure cotolette. Il fritto pero risulta molto leggero e non unto proprio perche l’olio e’ a temperature elevatissima. Frutta ovunque sia fresca che frullata o in granatina. Insomma lascetevi tentare senza paure e remore. Ma non vi preoccupate dopo la cucina Thailandese la piu diffusa e’ quella Italiana, ci sono ristoranti e pizzeria ovunque anche nelle cittadine piu remote e sperdute. Consiglio di evitare il vino, carissimo e mal conservato meglio birra e meglio se locale, Birra Singha , Birra Chang e Birra Leo sono le piu diffuse,la prima e’ piu leggera.

La vacanza in Thailandia puo spaziare dal trekking in montagna all’ozio sulle spiagge. Rinomato e accessibile tutto l’anno il diving in Thailandia e’ al top nel mondo sia per la facilita che la bellezza dei fondali per non dimenticare gli squali balena. Oppure godersi una vacanza in villa, le numerose operazioni immobiliari a Phuket e Samui hanno permesso di portare ad un livello altissimo l’offerta di proprieta che possono essere affittate. Gli affitti per lunghi periodi o soggiorni di pochi giorni possono arrivare ad includere sia il personale che auto e cibo.

Rinomatissimi sono i luoghi di divertimento e svago quali Patong sull’Isola di Phuket o Patpong a Bangkok oppure Pattaya dove la vita notturna e’ la caratteristica principale. Inoltre le pazze feste per la luna piena – Full moon Party- sull’Isola di Pang Ngan. Incredibile poi trovare spiagge tranquille e bellissime giusto a pochi kilometri dai centri piu gettonati.

Da non disdegnare le citta a Nord, Ciang Mai e Ciang Rai, Ayuttaya vicino a Bangkok o I grandi e spettacolari Parchi nazionali come Khao Yai, Erawann waterfalls, e sicuramente le Similan Islands.

Le isole piu piccole con la loro atmosfera di oriente da scoprire come Koh Lipe all’estremo sud e Koh Chang vicino al confine con la Cambogia. Oppure veri e propri paradisi perduti che pochi vanno a visitare come Koh Rock poco a sud di Koh. Lanta.

I fiumi come il magico Mekong che puo essere visitato in battello o la valle del Fiume Kwai, con la famosa ferrovia e gli alberghi galleggianti dove si possono passare giorni fantastici, fino alle gite in moto o biciletta, da Bangkok al Passo delle tre Pagode passando da Say Yok.

Insomma proprio tutto per tutti dallo soport, al dolce far niente, dalla notte brava ai paradisi nascosti.

L’importante e’ portarsi bagagli leggeri e vestiti comodi. Inoltre lo shopping in Thailandia e’ rinomato a livello mondiale e divertente, dai grandi centri commerciali di Bangkok, Phuket e Pattaya, ai mercatini e bancarelle dove trattare il prezzo e’ d’obbligo.

Il clima e’ tropicale e come dicono i Thailandesi puo fare caldo oppure piu caldo, le piogge regolate dai Monsoni sono Frequenti tra giugno e settembre e praticamente inesistenti tra Novembre e marzo. Una particolarita data dalla conformazione della Thailandia e’ che nel Golfo e’ consigliabile soggiornare tra Giugno e settembre mentra la costa ovest sul mar delle Andamane tra novembre e maggio. Tra marzo e maggio la temperatura sale toccando i massimi verso meta aprile quando e’ anche capodanno Thailandese.

La differenza tra il Golfo di Thailandia e la costa del Mar delle Andamane e’ dovuta al vento. Infatti durante il monsone asciutto in inverno, la costa ovest (Mar delle Andamane) offre condizioni perfette con mare piatto, cielo sereno e piogge scarsissime, da meta gennaio poi il vento cessa totalmente, fino meta gennaio il mattino soffia forte da est. Mentre il Golfo resta esposta al monsone con vento forte e qualche pioggia in piu. In estate il Monsone gira e si carica di umidita dal mare, la costa Ovest e’ esposta al vento e a piogge piu frequenti mentre il Golfo offre mare calmo e un po meno pioggia. Ricordate che il periodo in ciu si concentrano le piogge monsoniche va da meta settembre ai primi di novembre e vale per tutta la Thailandia.

Il sitema ospedaliero e’ ottimo e le strutture private eccellenti, meglio viaggiare con una assicurazione per ogni evenienza. Non sono richieste vaccinazioni o trattamenti, la malaria e’ scarsissima e si rischia solo se si passano molti giorni nella giungla fitta. Un buon repellente e abiti leggeri ma che coprono tutto il corpo fanno di piu che qualsiasi medicina. Il cibo e’ fresco e pulito scelgiete ristornati molto frequentati cosi sarete sciuri che e ‘ fresco, mangiare nei piccolo ristorantini in strada fa parte della vita quotidiana per cui sicuro e senza rischi, l’acqua e’ facile da reperire in bottiglietta, I minimarket 7/11 o family mart sono ovunque e aperti 24 ore, ovunque si trovano minimarket locali sempre aperti e disponibili che vendono bibite e acqua in bottiglia.

In conclusione la Thailandia e facile da girare, con una deliquenza pressoche inesistente, prezzi e costo della vita bassi, divertente e con una moltitudine di cose da fare e vedere. Se ci fossero problemi e per ogni necessita troverete tantissima gente disponibile e pronta ad aiutarvi, in caso di necessita l’ambasciata italiana e’ a Bangkok:

399, Nang Linchee Road, Yannawa
10120 Bangkok
Tel.: +66-2-2854090
Fax: +66-2-2854793 (Cancelleria)
Fax: +66-2-2854801 (Consolato)
Emergenze +66818256103
E-mail: [email protected]
Website: www.ambbangkok.esteri.it

Home | Adriano Trapani | Mappe | Privacy | Mappa del sito | Assicurazione di viaggio | Links | Contattaci