Gite Snorkeling Isole Similan e Surin

I Parchi Nazionali Similan e Surin offrono il miglior snorkeling in Thailandia. Hanno anche le spiagge pi bianche e natura in abbondanza.Snorkeling Similan

L’acqua intorno alle Isole Similan calma e cristallina. I coralli sono in acqua bassa permettendovi di avvicinarvi facilmente a centinaia di pesci e organismi marini.

Surin possiede la barriera corallina pi grande in Thailandia. Queste isole sono disabitate ad eccezione di una trib di nomadi gitani del mare chiamati “Moken”. Nell’ acqua potrete vedere coralli duri e molli ancora incontaminati e oltre 250 specie di organismi marini. Sulla terra ci sono macachi nemestrini, lucertole volanti e scoiattoli volanti. Sopra le vostre teste sar possibile vedere le aquile pescatrici.

Potete scegliere tra un’escursione snorkeling giornaliera o un’escursione con pernottamento nei bungalows del Parco Nazionale delle Isole Similan.

Tutte le escursioni possono iniziare da Phuket, Khao Lak e Krabi. Includono trasferimenti dall’albego e ritorno, cibo e bibite analcoliche, attrezzatura per lo snorkeling e tasse del Parco Nazionale. Saranno fornite le guide snorkeling e tutto lo staff addestrato per il primo soccorso. Le escursioni seguono le linee guida Green Fin per uno snorkeling ecologico.


Giornata Snorkeling alle SimilanSnorkeling Similan

  • 08.00 Check in e consegna attrezzatura snorkeling
  • 08.30 Partenza dal porto di Tap Lamu per le Isole Similan
  • 10.00 Nuoto e Snorkeling sulle isole 5 e 6 (Koh Haa e Koh Hok), relax sulla Spiaggia di Koh Miang, pranzo, snorkeling all’ isola numero 9 (Koh Ba Ngu), camminata al belvedere dell’ isola numero 8 (Koh Similan)
  • 16.30 Ritorno al porto di Tap Lamu e trasferimento al vostro hotel.

Giornata Snorkeling alle Surin

  • 08.00 Check in e consegna attrezzatura snorkeling.
  • 08.30 Partenza dal porto di Nam Khem per le Isole Surin
  • 10.30 Nuoto e Snorkeling a Chong Kad Bay, pranzo a North Surin Island, snorkeling a Mae Yai Bay, passaggio al villaggio dei gitani del mare Moken, snorkeling a Pak Kard Bay, snorkeling a Tao Bay (baia delle tartarughe).
  • 15.30 Ritorno al porto di Nam Khem e trasferimento al vostro hotel

Quali pesci potete vedere alle Similan e Surin?

La lista è quasi infinita ma interessanti sono i pesci Pappagallo che si cibano di coralli duri. I Pesci Farfalla Bandiera (Bannerfish) nuotano in piccoli gruppi ma il molto simile Moorish Idol (Zanclus Cornutus) nuota solitario. Il Dolcilabbra Orientale prova a nascondersi sotto i coralli tavola. I Sergenti Maggiori circondano velocemente le barche sperando in un pasto facile a base di riso o pane.

Guardate (ma non toccate) le superfici dei coralli per individuare i ben mimetizzati Pesci Scorpione (Scorpionfish). I Pesci Leone (Lionfish) sono spesso visti sospesi a mezz’acqua intorno alle Spugne Vaso. Le Murene vengono occasionalmente colte a nuotare liberamente attraverso il fondo sabbioso ma più comunemente vengono viste con la testa che sbuca dagli anfratti. Si può trovare anche il Serpente Marino Fasciato (Laticauda Colubrina).

Potreste spiare i Trigoni Maculati (Taeniura Lymma) che giacciono sul fondo sabbioso, cercate i loro occhi che spuntano da sotto la sabbia. Vicino alla superficie cercate le lunghe e esili Aguglie. Banchi di Pesci Pipistrello potrebbero avvicinarsi e darvi una controllata, sono i pesci più curiosi.

Le Isole Similan sono piene di anemoni che fanno da casa a numerosi tipi di pesci da anemone incluso il Pesce Pagliaccio (Nemo). Il reef è ricoperto da numerosissimi pesci come gli Anthias e i Pesci Vetro (Glassfish).

Le Tartarughe sono comuni alle Similan e Surin, soprattutto la Tartaruga Embricata e la Tartaruga Verde. Gli snorkelisti molto fortunati potrebbero vedere le Mante in alcuni dei reef più profondi.

  • Dettagli dell'escursione

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Vacanze Phuket Phuket Attivita Snorkeling